Una buona notizia: nasce in Italia l’istituto della Lotteria Filantropica, l’unica al mondo che destina l’intero ricavato a progetti di utilità sociale | Comunicato stampa

illustrazione4_FIS

È stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana il Decreto del Ministero dell’Economia e delle Finanze che disciplina il funzionamento delle lotterie filantropiche.

L’istituto della “lotteria filantropica” è stato introdotto in Italia con la Legge del 17 dicembre 2018, n. 136 – art.18 comma 2 bis e ter, per iniziativa di Fondazione Italia Sociale.

Con il decreto legge del 27 luglio 2021, pubblicato pochi giorni fa sulla Gazzetta Ufficiale, si concretizza un percorso normativo iniziato tre anni fa, quando su proposta di Fondazione Italia Sociale veniva introdotto l’istituto della Lotteria Filantropica, con la legge del 17 dicembre 2018.

La Lotteria Filantropica nasce con lo scopo di finanziare attività del Terzo settore diffuse su tutto il territorio nazionale e attive in svariati ambiti. Aziende, organizzazioni e cittadini potranno acquistare un biglietto e contribuire così allo sviluppo economico e al benessere sociale del Paese.

Il titolare del biglietto sorteggiato potrà scegliere tra i progetti proposti dall’ente che organizza la Lotteria Filantropica quale finanziare (con una percentuale del ricavato) e intitolare a suo nome. Il restante del ricavato dalla vendita dei biglietti verrà utilizzato per sostenere altri progetti promossi dall’ETS organizzatore.

  • Testo completo del decreto pubblicato il 10 dicembre 2021 in Gazzetta Ufficiale che disciplina il funzionamento delle lotterie filantropiche: link 
  • Legge del 17 dicembre 2018: link
PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com